Castelnuovo di Val di Cecina

Sindaco a pirata strada, costituisciti

"Chiediamo a chi ha provocato l'incidente di costituirsi immediatamente alle forze dell'ordine assumendosi le proprie responsabilità". Questo l'appello lanciato dal sindaco di Siena Luigi De Mossi su richiesta della famiglia di Arturo Pratelli, il 17enne travolto e ucciso da un' auto pirata ieri ad Ampugnano, frazione di Sovicille (Siena). Intanto proseguono le ricerche del conducente della vettura che, lungo la provinciale 73, ha travolto e ucciso il ragazzo che camminava lungo il ciglio della strada. Le indagini, coordinate dal pm Siro De Flammineis, si sono indirizzate da subito sulle telecamere di videosorveglianza presenti in zona i cui filmati sono stati immediatamente acquisiti mentre i carabinieri ne cercano altre e hanno sentito diversi testimoni. Al momento gli inquirenti sono al lavoro su alcuni indizi definiti 'interessanti'. Sul luogo dell'incidente sono stati rinvenuti alcuni frammenti di vetro che potrebbero appartenere all'auto che ha investito il ragazzo.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie